Home » Formazione » Esame abilitazione Agente Immobiliare, tutto quello che c’è da sapere.

Esame abilitazione Agente Immobiliare, tutto quello che c’è da sapere.

L’esame di abilitazione all’esercizio di attività di mediatore di affari nel settore immobiliare è regolato dall’articolo 2 legge 39/89 e successiva modifica con l’art. 18 della legge n. 57/2001. Scopriamo insieme su cosa vertono i quiz, quali sono le domande dell’esame orale e come fare una simulazione per valutare la propria preparazione.

Esame agente immobiliare, cosa occorre sapere e fare

All’esame di agente immobiliare possono accedere i maggiorenni, in assenza di condanne penali e di interdizione, in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado e di un attestato di partecipazione e superamento di un corso di formazione obbligatorio. La domanda di esame va presentata presso la sede della Camera di Commercio della provincia in cui si risiede, previo pagamento dei diritti di segreteria (che variano in base alla regione) e all’apposizione di una marca da bollo di 16 euro. Le istanze possono essere presentate a mano negli uffici competenti o per via telematica, dipende dalla sede, per cui è opportuno informarsi preventivamente. Gli extracomunitari devono possedere un permesso di soggiorno e sia questi che i cittadini della comunità europea devono allegare alla domanda di iscrizione all’esame una dichiarazione di “corrispondenza” dei titoli di studio conseguiti all’estero e rilasciata dal MIUR. La sede dell’esame sarà la stessa della Camera di Commercio presso cui si è presentata la domanda, anche se il corso di formazione è stato fatto online o in altra provincia. In caso di bocciatura è possibile presentare nuova domanda dopo 6 mesi dalla comunicazione dell’esito negativo. 

Esame abilitazione agente immobiliare, in cosa consiste

Trattandosi di un esame abilitativo alla professione di agente immobiliare, lo scopo è quello di verificare le competenze del candidato, raggiunte attraverso il corso di formazione obbligatorio. A tal fine sono previste 2 prove scritte nonché una finale orale, su materie tecniche e giuridiche. L’orale è condizionato dal superamento dei quiz scritti. Questi sono suddivisi per materia e sono a scelta multipla con risposta esclusiva. Sui siti delle camere di commercio è possibile reperire tutti i quesiti potenziali dell’esame, che verranno estratti in modo automatico per un totale di 20 (dieci per ciascuna prova). Sono suddivisi per materie.

Quiz esame agente immobiliare

I quiz divisi in due prove scritte distinte vertono sui seguenti argomenti:

  1. Nozioni circa la normativa riguardante la mediazione, nozioni di diritto civile (in relazione alla contrattualistica, ai diritti reali, alla vendita e alla locazione), di diritto tributario (in riferimento alle imposte ed adempimenti fiscali relativi agli atti immobiliari.
  2. Nozioni di estimo, trascrizione di contratti, funzionamento dei registri immobiliari e del catasto, ma anche conoscenza delle normative sui condomini, sulle concessioni edilizie, su mutui e agevolazioni fiscali relative agli immobili.

I test possono essere somministrati consecutivamente o con una breve pausa tra loro.

Domande esame orale agente immobiliare

A seconda della sede prescelta per l’esame, l’orale può essere svolto nello stesso giorno dei quiz, subito dopo la correzione o in un altro giorno. Le domande vertono sulle stesse materie delle prove scritte a cui si aggiungono altre sulla conoscenza del mercato immobiliare, sia urbano che agrario, con finalità d’uso e prezzi.

Simulazione esame agente immobiliare

Durante i corsi di formazione è possibile fare esercitazioni e simulazioni dell’esame, ma esistono anche siti dedicati per fare un’autovalutazione della propria preparazione, gratuiti e facilmente individuabili online. Va comunque evidenziato che le stesse camere di commercio mettono a disposizione l’elenco completo dei quiz oggetto delle prove scritte, da cui saranno selezionati i 20 per la prova d’esame. In questo modo è possibile non solo valutare la propria preparazione in pratica, ma anche scoprire quali sono le lacune per colmarle e arrivare preparati al test finale.